Linee guida SEO google, yahoo, bing

Linee guida SEO per principianti

Ecco alcune linee guida SEO che vi aiuteranno a capire cosa vogliono motori di ricerca come Google, Bing, Yahoo! dal vostro sito per essere accettato e posizionato tra i primi risultati delle ricerche fatte su di essi. Dopo aver letto l’ introduzione alla guida SEO per principianti iniziamo dai “Big”:

linee-guida-seo-yahoo

INFORMAZIONI SEO TRATTE DALLE LINEE GUIDA PER WEBMASTER DI YAHOO!

Molti fattori influenzano la possibilità di un sito di comparire e di posizionarsi nei risultati dei motori come Yahoo!:

-Il Numero di altri siti che linkano al sito
-Il Contenuto delle pagine
-Gli aggiornamenti apportati all’indice
-Il test di nuove versioni del prodotto
-La scoperta di nuovi siti
-I cambiamenti all’algoritmo di ricerca – e altri fattori

linee-guida-seo-bing

INFORMAZIONI SEO TRATTE DALLE LINEE GUIDA PER WEBMASTER DI BING

Gli ingegneri di Bing alla Microsoft raccomandano quanto segue per migliorare il proprio posizionamento nei motori:

-Nella parte di testo visibile in pagina, includere le parole che gli utenti potrebbero scegliere come termini di ricerca per trovare l’informazione sul tuo sito.
-Limitare il peso della pagina ad una dimensione ragionevole. Raccomandiamo un argomento per pagina. Una pagina HTML senza foto dovrebbe pesare meno di 150KB.
-Assicurati che ciascuna pagina sia accessibile da al meno un link testuale statico.
-Non inserire il testo che vuoi venga indicizzato dentro le immagini. Per esempio se vuoi che il nome o l’indirizzo della tua azienda vengano indicizzate, assicurati che non compaiono dentro il logo dell’azienda.

linee-guida-seo-google

INFORMAZIONI SEO TRATTE DALLE LINEE GUIDA PER WEBMASTER DI GOOGLE

I Googlers raccomandano quanto segue per svettare nei risultati, ecco le loro linee guida seo:

-Progetta le tue pagine per gli utenti, non per i motori di ricerca. Non ingannare i tuoi utenti o sottoporre ai motori di ricerca contenuti diversi da quelli che mostri agli utenti, pratica comunemente nota come “cloaking”.
-Crea un sito con una chiara gerarchia e link testuali. Ogni pagina dovrebbe essere raggiungibile da almeno un link statico.
-Crea un sito utile e ricco di informazioni, con pagine che descrivano in modo chiaro e accurato i contenuti del sito. Assicurati che i tag <title> e gli attributi ALT siano descrittivi e precisi.
-Mantieni un numero ragionevole di link per ogni data pagina (meno di 100).

Segui le nostre guide per SEO, SEM, indicizzazione e posizionamento sul web sulla pagina facebook di Web Advertising srl

Related posts

Rispondi