Rai3, ritorna Rischiatutto!

logo 3

Riaperti i casting per Rischiatutto, conduce Fabio Fazio

RAI- Radiotelevisione italia SPA sta già selezionando aspiranti concorrenti per il programma televisivo noto con il nome “RISCHIATUTTO”, il quale sarà trasmesso a partire da Ottobre 2016 su RAI3, in prima serata. Il programma, conosciuto sicuramente da molti italiani come uno dei più famosi quiz-show,  sarà condotto da Fabio Fazio. Torna in pista in qualità di omaggio all’edizione originale condotta dal grandissimo Mike Bongiorno, il quale rappresenta non solo una grande icona per tutta la televisione ma anche per tutta la società italiana. La partecipazione allo show è rigorosamente riservata a tutti coloro che abbiano compiuto già 18 anni ed è possibile iscriversi al cast in modo completamente gratuito. Ogni puntata di Rischiatutto viene registrata.

Come si vince? Si vince se si conosce veramente bene qualcosa, se si è appassionati di un tale argomento al tal punto di sapersela cavare da soli, senza l’aiuto di internet, del pubblico o delle scelte multiple. Sul sito della RAI riservato al casting si può vedere il video nel quale lo stesso conduttore presenta la selezione dei concorrenti. Il regolamento del quiz-show non presenta una data di scadenza per le candidature, si presuppone che fino al momento in cui l’annuncio stesso sarà presente nella sezione dedicata ai casting aperti allora ci si potrà iscrivere.

Per partecipare bisogna compilare il form di iscrizione e inviare un video, di non più di un minuto, nel quale ci si presenta e ci si fa conoscere, come da regolamento. le modalità di svolgimento delle manifestazioni sono indicate nel regolamento, rintracciabile su sito della Rai.

Programma che ultimamente ha riscosso molto successo anche per la partecipazione di diversi personaggi famosi, chiamati a partecipare proprio in onore di Mike Bongiorno. Hanno partecipato tra gli altri, comici come Fiorello, Vincenzo Salemme e Christian De Sica. Se volete partecipare cliccate sul sito della RAI la sezione casting aperti e non perdete l’occasione!

 

Related posts

Rispondi