Attori rovinati dalla loro Serie TV

Arnold

Anni 80, Grandi attori rovinati proprio dalle serie che li hanno resi famosi!

Vi sarà capitato sicuramente da piccoli di guardare una di queste Serie TV, forse anche di recente girando su Fox Retrò. Quelle che vengono considerate le migliori serie TV degli anni 80 però hanno causato grandi problemi ad alcuni attori rovinati dalla fama e dai soldi, dalla vita da ricchi che non sono riusciti a gestire.  Andiamo a vedere nelle singole serie quali sono gli attori vittime di questi problemi. IL MIO AMICO ARNOLD: Gary Coleman, colui che interpreta proprio il piccolo Arnold, ha avuto dei problemi di crescita a causa di una disfunzione renale, non è mai riuscito a superare i 1.30 metri di altezza, ha avuto problemi con i suoi genitori in tribunale per avergli sottratto i proventi della sua carriera in qualità d’attore. Ha avuto problemi con la legge per violenza domestica. E’ morto nel 2010 in un incidente nella sua villa a Salt Lake City.

TRE NIPOTI E UN MAGGIORDOMO: la serie andata in onda dal 66 al 71, vede protagonisti di disgrazie la piccola Anissa Jones morta nel 76 a 18 anni per overdose ,  nel 77 invece il maggiordomo venne colpito da un attacco cardiaco, infine, nel  97 lo zio si suicidò avendo scoperto di avere un cancro terminale. LA FAMIGLIA BRADFORD: andata in onda dal 77 all’81, vide diversi attori rovinati per svariati motivi: durante le dirette morì Diana Hill, Adam Rich invece abbandono la TV causa problemi con l’alcolismo e le droghe, Willy Aames ebbe problemi finanziari e con sostanze stupefacenti, l’attrice che interpreta Susan accusò depressione e fu vittima del sequestro della figlia in corea , nel 2001 Lani O’Grady morì per overdose di farmaci.

HAPPY DAYS: la Serie TV per eccellenza degli anni 70 ed 80, comprendeva nel cast Erin Moran, la quale, causa la povertà della sua famiglia dal  2012 vive in un roulette, clamorosa fu invece la causa che mossero altri attori del cast per l’illecito uso della loro immagine, per un mancato ricavo di 40.000.000 di dollari. Si risolse con un accordo che previde 60.000 dollari a testa. BAYWATCH: la più recente tra queste serie Tv, andata in onda con nuovi episodi sino al 2001 dal lontano 86. Il protagonista David Hasselhoff fu sorpreso più volte all’interno di centri di disintossicazione a causa dei suoi problemi con l’alcool, la bellissima Yasmine Bleeth invece proprio nel 2001 fu colpevole di un grave incidente d’auto dopo che aveva assunto sostanze illecite sfrecciando a velocità molto elevata.

Related posts

Rispondi