Design 3D stampanti di idee

Stampante 3d

Design 3D: le stampanti di idee sono realtà

I più recenti oggetti di design 3D sembrano creati con stampanti di idee e hanno linee così complesse da sembrare opera di artigiani sofisticati. Secondo il filosofo Levy-Strauss, il compito dell’artigiano è quello di “sedurre la forma”. E da quanto abbiamo visto a Milano durante il Fuorisalone 2015, anche le stampanti 3D di ultima generazione stanno puntando a questo obiettivo ambizioso: riescono a produrre oggetti così complessi e accurati da riuscire a competere con la qualità artigianale del “fatto a mano”.

Quest’anno il Salone Satellite ha premiato i designers cinesi di Xuberance, che progettano e stampano in 3D piccoli oggetti ma anche interi allestimenti. Basta vedere le loro lampade simili a vaporosi sbuffi di tessuto plissé per capire la raffinatezza del risultato. Lampade Cloud series, ispirata alle forme delle nuvole riprodotte dalle sculture di pietra degli antichi giardini reali cinesi. Oppure il progetto “Matr” di Jolene Ng & Lee Si Min visto al Singapore Design della Trennale: consiste in oggetti che sembrano intessuti, ma sono in realtà il frutto di un’unica stampa. Così come la precisione dell’orchidea dello studio Minale-Maeda. E usata come provocazione per presentare la piattaforma Make it LEO (Limited Edition Object), che consente di preservare la qualità del design, i diritti del progettista, stabilire limiti entro i quali possono essere stampati i progetti digitali e commercializzarli facendo scomparire i costi logistici e di gestione. Stampanti di idee e riduttrici di costi.

Da tempo lo studio Minale-Maeda è affascinato dalla riproduzione della natura attraverso la tecnologia 3D. Infine, segnaliamo l’esperienza tutta italiana del progetto Venice–Future, che ha proposto 14 pezzi in cui: vetro di Murano e ceramica stampata in 3D convivono in un unico oggetto che li accoglie. La collezione si propone come un’esplorazione delle possibilità estetiche e funzionali della ceramica stampata in 3D all’interno di un contesto più tradizionale di produzione del vetro.

Related posts

Rispondi